4 località da non perdere in Liguria

La Liguria è una regione che sta guadagnando sempre più terreno tra le mete italiane maggiormente dedite al turismo di qualità. Si tratta infatti di una terra emergente sotto il profilo turistico, grazie anche a delle amministrazioni sempre più efficaci in questo settore. Le spiagge della Liguria si stanno dotando di ottimi stabilimenti balneari e servizi turistici davvero efficienti…

Vediamo in questa guida quali sono le 4 località assolutamente da non perdere se state progettando una visita turistica in Liguria.

1. Genova.
Città di mare per eccellenza e crocevia di popoli e tradizioni, Genova è allo stesso tempo una località improntata all’arte ed una meta balneare mondana. Da non perdere a Genova il caratteristico porto e i suoi vicoli, la Cattedrale della città ed il centro storico con Piazza De Ferrari, l’Opera, il Palazzo dei Dogi e la “Strada Nuova”, cioè Via Garibaldi, Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco dal 2006.

2. Sanremo.
Per gli appassionati di musica italiana ma anche per i nostalgici dei fantastici anni d’oro del Festival più famoso d’Italia, Sanremo è una tappa obbligata, se non altro per gli splendidi balconi fioriti che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

3. Le Cinque Terre.
L’area litoranea dove sorgono i cinque borghi che hanno dato il nome a questa zona (cioè Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore) è una delle più affascinanti e pittoresche di tutta la Liguria. Da non perdere!

4. Portofino.
Altra località ligure mondanissima, Portofino merita di certo una visita. Da vedere qui l’imponente Castello Brown, risalente al XVI secolo, che attualmente ospita un interessante museo, ed il porto, ancora pullulante di vita e di antiche tradizioni.