Como e il suo lago

Lago di ComoPerfetto come luogo di vacanza o per trascorre un week end fuori porta, Como è una città che ha tanto da offrire sotto diversi aspetti. Ad attenderci, oltre che il bellissimo lago, ci sono tante testimonianze storiche.

Ma parliamo del lago…

Il fascino che spriginonano i laghi è noto ma il lago di Como ha quel qualcosa in più che lo rende davvero unico. Oltre che godere della bellezza del lago, che già da sola è rigenerante, questa zona da la possibilità di praticare tantissime attività; mountain bike, equitazione, trekking, sci d’acqua e, ovviamente, passeggiate.

E poi, sempre per quel che riguarda l’attività fisica, si può fare equitazione nella riserva naturale del Pian Di Spagna e, cavalcando, ammirare il paesaggio meraviglioso e magari a verela fortuna di incontrare una delle tante specie di uccelli acquatici che nidificano nella zona.

I più pigri potranno prendere il sole, leggersi un libro, rilassarsi a bordo lago magari aspettando il tramonto sul lago, uno spettacolo unico e suggestivo.

Lago di ComoMa Como non è solo Lago, è anche musei e storia. Passeggiare per Como è semplicemente fantastico.

Tra gli itinerari culturali potete scegliere tra molte possibilità in relazione al tempo del vostro soggiorno.

Si possono ammirare Castel Baradello, la Fontana Monumentale, si possono visitare il Museo Archeologico P:Giovio, il Museo Storico Giuseppe Garibaldi, il Museo ditattico della Sera…e poi le Chiese, in primis il Duomo una delle maggiori Cattedrali del nord Italia e poi la Chiesa di Sant’Abbondio, la Chiesa di Sant’Agostino, di San Carpoforo, dei Santi Cosima e Damiano, di San Fedele.

Da Como si possono inoltre raggiungere le coste di Ossuccio e visitare l’Isola Comacina con le sue tante stradine la sua spiaggetta.

La cucina tipica del Lago di Como è fatta di sapori semplici ma resi forti. Come la polenta servita con carni rosse, merluzzo in umido, lumache e funghi.