Dove andare in vacanza in Puglia: Gargano o Salento?

Quando si organizza una vacanza mare in Puglia spesso non si sa con esattezza quale delle tante mete scegliere. In particolare molti viaggiatori che si trovano a visitare queesta splendida regione per la prima volta hanno molta confusione tra il Gargano e il Salento.

Cerchiamo di vedere, quindi, quali differenze ci siano tra queste 2 zone della Puglia e le principali località che le caratterizzano.

Per quanto riguarda il Gargano c’è da sottolineare che una delle prerogative di questa zona della Puglia è il paesaggio caratterizzato da rilievi montuosi che finiscono lettralmente a picco nel mare creando scenari molto suggestivi.

Le mete più belle sono Vieste, sicuramente il centro più rinomato della zona che offre spiagge di sabbia alternate a piccole calette dai colori suggestivi e Peschici, caratterizzato da un centro storico di notevole interesse artistico e da una costa variegata che alterna tratti sabbiosi a lunghe scogliere.

Il Salento, al contrario, offre un paesaggio completamente diverso: qui si possono trovare città d’arte di rara bellezza e, spostandosi di poco ritrovarsi come d’incanto in spiagge da favola.

Tra le città d’arte consiglio Lecce, Otranto e Gallipoli, mentre per quanto riguarda le mete di mare suggerisco Porto Cesareo sul versante ionico della regione. Qui si possono ammirare le splendide spiagge di sabbia bianca e finissima bagnate da un mare cristallino.

In conslusione posso dire che mi sento di consigliare il Salento a chi ama alternare un po di mare (specialmente con bambini piccoli al seguito) alla visita delle città, mentre il gargano è più adatto a chi ama praticare immerioni e snorkeling e ammirare i paesaggi incontaminati del Parco Nazionale.

Insomma ad ognuno la sua vacanza purchè sia tra le meravigliose mete turistiche della Puglia.