Profumi di Campania

Profumata di limoni, colorata dell’azzurro del mare e del cielo, dominata dal suo vulcano, la Campania è una regione amatissima da  italiani e stranieri, un luogo che offre tantissimi posti da visitare. Un soggiorno in Campania accontenta tutti: chi cerca il contatto con la natura, chi vuole una vacanza culturale alla scoperta di storia ed arte, chi è a caccia di paesaggi da fotografare, di pittoresche emozioni, di montagne e colline, chi preferisce il soggiorno enogastronomico. Qui c’è tutto: mare, sole, città, storia, vicoli e natura, e c’è lui il Vesuvio a dominare il tutto.

capri

Difficile dire con cosa cominciare, un luogo è più suggestivo dell’altro.

Ad esempio la Costiera Amalfitana, nota per la sua straordinaria bellezza che la rende una delle mete turistiche d’Italia più gettonate. Si estende per 30 miglia lungo il lato meridionale della Penisola Sorrentina , ed è apprezzata per la sua suggestiva costa che offre baie scintillanti, scogliere scoscese, limoni profumati,  giardini meravigliosi, ville e resort da sogno.

Lungo la Costiera Amalfitana i turisti troveranno villaggi attraenti come Sorrento , una combinazione di architettura storica e modernità, ristoranti e negozi . Una delle città più romantiche e chic lungo la Costiera Amalfitana è Positano con le sue splendide spiagge di rocce, le case color pastello, le montagne, le cascate e la Madonna Nera del 13 ° secolo  . Una delle città più grandi , Amalfi , sfoggia incantevoli piazze fiancheggiate da ristoranti e negozi di souvenir . Arroccata su una collina che domina Amalfi , la città di Ravello è favorita per le sue belle ville, i suoi giardini e le sue opere d’arte così come la sua arte vivace e i suoi festival di musica . E poi Furore  chiamato il paese dipinto, per le sue case con dipinti murales , che ha anche un incantevole fiordo. La vivace città di Salerno offre un mix di architettura medievale e moderni locali notturni.

vesuvio

Chi visita la Campania non può perdersi Pompei, una delle mete turistiche più visitate d’Italia, la famosa città romana, sepolta sotto diversi metri di cenere vulcanica per quasi 1.700 anni dopo la catastrofica eruzione del Vesuvio.

Il sito si trova vicino alla moderna, vivace, colorata, chiassosa città di Napoli . Conquistata dai Romani nel 80 aC , Pompei era un passaggio importante per le merci che arrivavano via mare e dovevano essere rispedite verso Roma . I ricercatori oggi ritengono che l’antica città aveva una popolazione di circa 20.000 persone , di cui 2.000 sono morte per la catastrofe . Gli scavi di Pompei sono iniziati nel 1748 , e il sito non è ancora stato completamente portato alla luce.

Un tour di Pompei offre un affascinante spaccato della vita quotidiana del mondo antico romano . I visitatori possono passeggiare lungo le antiche strade per vedere i resti di negozi, i bar , le panetterie , i bordelli , i bagni, le abitazioni e gli edifici che servivano da centri commerciali e religiosi. Alcune delle strutture più significative includono l’Anfiteatro , il Foro , il Tempio di Apollo , la Basilica e il Mercato Granaio, che contiene un gran numero di manufatti e calchi in gesso di persone e cani che sono morti durante la catastrofe . All’interno si può ammirare l’architettura di antichi edifici di Pompei , vi è un gran numero di opere d’arte e affreschi raffiguranti personaggi mitologici e scene di caccia.

positano

Vicino all’ingresso del sito di Pompei , i visitatori troveranno numerosi negozi di souvenir e anche venditori di cibo e bevande. Mentre ci sono solo pochi bar e ristoranti all’interno del sito stesso , ci sono molte opzioni di ristorazione situate intorno alla vicina stazione ferroviaria .

Mentre Pompei è bella da esplorare solo camminando , il sito è raggiungibile con la Circumvesuviana .

E poi Capri. Situata nel Golfo di Napoli, Capri è un’isola di villeggiatura sin dall’epoca della Repubblica Romana ed è ancora un luogo di bellezza celebre. Un luogo da sogno perfetto per le vacanze estive ma anche per esplorazioni fuori stagione.

Anche Pozzuoli è meritevole di visita, il suo anfiteatro è stato uno dei più grandi anfiteatri romani in Italia in grado di ospitare più di 20.000 spettatori.

napoli

Non si può parlare di Campania senza parlare del suo capoluogo: Napoli, una delle più trafficate città metropolitane del paese . La sua vicinanza a luoghi come il Golfo di Napoli e Pompei , la rende la  base ideale per soggiornare ed esplorare la zona . La città di Napoli offre un tesoro di opere d’arte e siti storici , nonché una vivace atmosfera di negozi, ristoranti e locali notturni .

Napoli, è bella e affascinante, vanta uno dei più grandi centri storici del mondo, con una delle più alte concentrazioni di monumenti storici, chiese barocche e rovine romane , offrendo una festa senza fine per gli amanti della storia e dell’arte . Se si va oltre il centro della città , si potranno trovare paesaggi panoramici , ville pittoresche e castelli , oltre alle antiche terme romane e crateri vulcanici . Le principali attrazioni di Napoli sono la grande Piazza del Plebiscito , il Palazzo Reale del Museo di Capodimonte e il Museo Archeologico Nazionale , che presenta una meravigliosa collezione di opere d’arte e manufatti scavati dalle rovine di Pompei .

Molti dei piatti tipici italiani hanno origini napoletane: la pizza , gli spaghetti, la parmigiana . Altre specialità alimentari sono pesce fresco , mozzarella e dolci come il babà ,le zeppole e la sfogliatella. Piatti ricchi e succulenti anche se genuini proprio come sono i napoletani: pittoreschi, rumorosi, schietti. Difficile, impossibile non innamorarsi di questo luogo che ti entra dentro.

E poi lui, il Vesuvio che sta lì, a guardare tutto e tutti.

pompeii

Come arrivare a Napoli

Napoli si può raggiungere  in aereo, auto, treno, nave

Napoli è una città ben collegata al resto d’Italia ed è facilmente raggiungibile via aereo, auto e con il treno.

Raggiungere Napoli in aereo

A Napoli partono e arrivano aerei da tutte le destinazioni italiane, europee ed internazionali. Il suo aeroporto, l’Aeroporto Internazionale di Capodichino è uno dei principali d’Italia. Tutte le compagnie di linea e low cost fanno scalo a Napoli.

Dall’aeroporto, che si trova a soli 7 chilometri dal centro città, si raggiungere la città in auto ( anoleggio), in taxi ( salite solo sui taxi bianchi e gialli con il simbolo del Comune di Napoli) che stazionano fuori al fronte arrivi o in autobus con le due linee principali: la linea 3S che porta a Piazza Garibaldi (Stazione Centrale) e la linea 3S . Dall’aeroporto parte anche la linea dedicata Alibus che conduce a Piazza Garibaldi (Stazione Centrale, metro e autobus per tutta la città) e a Piazza Municipio (Centro città) di fronte al porto e agli imbarchi per le isole del golfo.

Raggiungere Napoli in auto

Da Nord, la strada principale che porta a Napoli è l’Autostrada del Sole Milano-Napoli. Dopo il casello di Caserta Sud c’è un raccordo di circa 8 km che conduce alle diverse uscite verso la città. Per chi deve raggiungere il centro è consigliabile seguire le indicazioni per Napoli Centro-Porto-Stazione Marittima-Stazione Centrale. Da Sud si prende la Salerno-Reggio Calabria e si seguono   le indicazioni Napoli Centro-Porto-Stazione Marittima-Stazione Centrale o Tangenziale. Anche la Bari-Napoli raggiunge il raccordo da cui poi ci sono le uscite per la Tangenziale o Napoli Centro.

Raggiungere Napoli in nave

Napoli ha uno dei porti più importanti del Mediterraneo. Qui arrivano ogni settimana navi da crociera da tutto il mondo ma ci sono soprattutto collegamenti in nave da tutto il Sud Italia. I traghetti della TTTLines collegano Napoli con Catania con corse quotidiane. La Tirrenia collega Napoli con la Palermo (Sicilia) e Cagliari (Sardegna) con corse quotidiane.

Raggiungere Napoli in treno

A Napoli ci sono 3 stazioni principali da cui partono e arrivano i treni provenienti dalle altre città italiane e estere. La Stazione Centrale (Piazza Garibaldi) è quella più importante: 22 binari su cui arrivano i treni da tutte le destinazioni italiane. Napoli Centrale è consigliata a chi deve raggiungere il centro città o il Molo Beverello per imbarcarsi per le isole. Napoli Mergellina è la stazione intermedia, vicina al Molo di Mergellina da cui partono gli aliscafi per le isole del Golfo. Napoli Campi Flegrei è la fermata fuori dal centro città e più vicina allo Stadio. É l’ideale per chi ha l’hotel a Fuorigrotta, Bagnoli, Pozzuoli e Campi Flegrei. Tutte e tre le stazioni sono integrate con la linea della Metro e sono il punto di partenza e arrivo degli autobus cittadini

http://www.vesuviopark.it/pnv/home/index.asp