La vacanza in villaggio, tra cultura e animazione

 

Scegliete di trascorrere una vacanza tutta a sud, magari in uno dei tanti bei villaggi turistici nel Salento, magari su Gallipoli. Starà a voi, poi, giorno per giorno, decidere se restare in quell’isola super attrezzata, a godere di tutti i comfort, oppure se uscir fuori e raggiungere quell’antica isola calcarea su cui galleggia il borgo antico della “bella città” (è il significato, in greco, del suo nome).

Avete optato per la prima possibilità? Allora vivete intensamente tutto quello che la struttura ricettiva scelta può offrirvi. Siamo certi che saranno soddisfatte le esigenze di tutti, pigri o dinamici. A disposizione dei primi, infatti, ci saranno degli eccellenti centri benessere: piscine con idromassaggio, doccia emozionale, sauna, bagno turco, solo per elencare alcuni servizi.

Oppure, chi preferisce rilassarsi su un comodo lettino in riva al mare, può farlo nei lidi convenzionati con la struttura: lì godrete delle spettacolari acque della “perla dello Ionio”,  altro rinomato appellativo di Gallipoli (qui maggiori info).

Gli sportivi, invece, potranno usufruire delle numerose aree per praticare equitazione, calcio, tennis, nuoto. In alternativo, si possono seguire le lezioni di ballo latino-americano tenute dallo staff degli animatori. Saranno proprio loro, poi, ad animare le vostre serate e quelle dei vostri bambini, con giochi, spettacoli e danze.

Assisterete ad un altro spettacolo, inoltre, se deciderete di avventurarvi nella visita della ridente cittadina, costellata da preziosi gioielli come il castello angioino col Rivellino, la cattedrale di sant’Agata, il frantoio ipogeo di palazzo Granafei, la fontana greca.

Cos’altro attendere, allora, per vivere una poetica “vacanza del villaggio”?