Porto Maurizio, un incantevole angolo di Liguria

Porto Maurizio situato in terra ligure, nella bella Imperia che, assieme ad Oneglia, compone. E’ un incantevole angolo di Liguria, lontano dal rumore e dal traffico dei grandi centri, un luogo che ha alle spalle un’ antica storia che risale all’epoca romana e bizantina.

Nel tredicesimo secolo fu comune federato di Genova e la sua attività marinara divenne sempre più fiorente, contemporaneamente iniziò anche la crescita dell’antico nucleo, la parte più caratteristica del paese, quella che oggi il turista ricerca e ama di più: il Parrasio sorto su di un colle vicino al mare.

Il Parrasio rappresenta l’abitato storico principale. Qui si può visitare la base del loggiato di Santa Chiara sotto il Convento delle Clarisse dove il tempo sembra essersi fermato nell’incanto del tramonto che accende di calde tonalità le antiche case. Un bell’esempio di barocco ligure ci viene invece dall’Oratorio di San Pietro, risalente al secolo XVII, che stupisce soprattutto per il suo interno, completamente affrescato nel 1790 dal pittore Carrega di Porto Maurizio. Anche l’Altare di marmo è notevole, così come lo sono l’organo, costruito nel 1694 e le panche intagliae in modo finissimo come solo un tempo sembravano riuscire a fare. Sul punto più alto del Parrasio, nel 1838, è stata costruita, in stile neoclassico, la cattedrale dedicata a San Maurizio che conserva un bel crocefisso ligneo del Maragliano.

Porto Maurizio è un lugo perfetto per chi cerca posti un pò sperduti, un pò dimenticati ma che hanno tanto da offrire, borghi che sembrano d’altri tempi che raccontano storie e che custodiscono opere d’arte. Inoltre questo luogo così panoramico è perfetto anche per chi, alla vacanza culturale, vuole associare il percorso enogastronomico. Tante le specialità del posto, tra tutte, una pizza particolare: la Pizza Sardanea che si trova nei locali tipici . Ingredienti pricipali: olive nere, cipolla, origano e acciughe del mare ligure.