Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è una terra ricca di fiumi. I più importanti sono il Po ed il Reno, ma si contano anche tanti altri affluenti tra cui il Secchia, il Panaro, il Trebbia e il Taro. È un territorio che presenta anche numerose aree protette (ca il 6%) e città degne di nota, da quelle propriamente turistiche affacciate sulla riviera e meta del turismo di massa a quelle dalle notevoli bellezze culturali e monumentali, molte delle quali ancora non opportunamente promosse.

I tesori di Ravenna

Post Image

Città troppo spesso messa in ombra dalla risonanza che hanno le altre città d’arte italiane, Ravenna conserva un patrimonio culturale e artistico assolutamente invidiabile. Sono ben otto i monumenti inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Ravenna custodisce il più ricco patrimonio di mosaici risalenti al V e al VI secolo, ammirabili nelle numerose chiese e nei battisteri, tra i quali ricordiamo il Mausoleo di Dante, dove riposano le spoglie del poeta; il Battistero Neoniano; il Battistero degli Ariani; la Basilica di Sant’Apollinare in Classe; la Basilica di San Vitale e il Mausoleo di Galla Placida.
Imperdibile anche l’afascinante Planetario.

LEGGI TUTTO >>>>

Alcune curiosità su Rimini

Curiosità cinematografiche su Rimini. Ecco come la descrivono Fellini e Zurlini!

LEGGI TUTTO >>>>